Progetti in corso

Un pozzo-cisterna a Kulukù
(cod. TR7-2018)

 

Lì, dove il terreno è particolare, friabile e ostile, dove le piogge possono in un periodo allagare e portare fango ovunque, mentre in un altro periodo essere anche per 7 mesi assenti lasciando senz’acqua la popolazione, tre gruppi associativi di Vicenza, Bergamo e Caserta, vogliono costruire una struttura per la raccolta dell’acqua. Terrarossa intende sostenere con i mezzi che riuscirà a mettere in campo quest’idea, offrendo così la speranza di una vita migliore a queste popolazioni.

 

 

 

torna all’elenco

 

 

I serbatoi di Senafe  (cod. TR1-2016)

 

SOGNO

Vogliamo migliorare la vita quotidiana di 140 bambine e bambini che frequentano la scuola materna del Centro Educazionale S. Daniele Comboni di Senafe. La scuola è dotata di servizi igienici, ma manca l’acqua per renderli accessibili.

 

PROGETTO

Realizzare due serbatoi che alimenteranno i servizi della scuola.

 

DOVE

Senafe è il capoluogo del distretto omonimo, si trova nella regione sud dell’Eritrea, ai confini con l’Etiopia. In questa cittadina le Comboniane sono presenti dal 1937. La loro missione oggi comprende un progetto di Promozione Donna, un Centro di formazione informatica e varie attività in campo sociale, sanitario ed educativo.

 

OBIETTIVO

Per la realizzazione dei due serbatoi occorrono 4.400 euro.

 

OBIETTIVO RAGGIUNTO!

Il progetto TR1 I serbatoi di Senafe è stato finanziato grazie al tesseramento delle prime socie e soci durante la Festa di presentazione di Terrarossa onlus del 1 ottobre 2016.

 

 

 

torna all’elenco

 

 

Telai per tessere il futuro
(cod. TR2-2016)

 

I primi telai che l’Eritrea ha conosciuto venivano dall’Etiopia, dove, tra l’altro un tempo non troppo lontano erano esclusivamente gli uomini a tessere il celebre tessuto bianco. A fine anni Novanta, una suora comboniana propose di insegnare alle donne la tessitura e così, un po’ alla volta il mestiere si diffuse ricevendo poi interesse e supporto da governo e associazioni.

 

Attualmente l’esigenza che raccogliamo e vogliamo sostenere è quella non solo di formare le donne alla tessitura, ma di dotarle di telai che possano permettere loro di dare vita a un’attività autonoma al femminile in ben tre località eritree.

 

 

 

 

torna all’elenco

 

 

 

Regala un kit scolastico
e una merenda 
(cod. TR3-2016)

 

SOGNO

Vogliamo garantire alle bambine e ai bambini del Centro educazionale S. Daniele Comboni di Senafe e della scuola materna di Embatkalla il diritto all’istruzione e a un’alimentazione sana e completa, che consenta di vivere la scuola come uno spazio di crescita e di costruzione del loro futuro.

 

PROGETTO

Fornire a ciascuno dei 140 scolari di Senafe  e dei 50 di Embatkalla  un kit utile per le attività  scolastiche e garantire una merenda per 365 giorni all’anno.

 

DOVE

Il progetto riguarda le scuole materne di Senafe, capoluogo del distretto omonimo che si trovanella regione sud dell’Eritrea, ai confini con l’Etiopia, e di Embatkalla, minuscola cittadina tra Asmara e Massawa.

 

OBIETTIVO

Per regalare a un bambino un kit scolastico e la merenda per un anno di scuola occorrono 50 euro.

Per regalare a un bambino la sola merenda sono sufficienti 30 euro.

 

 

 

torna all’elenco

 

 

Sostieni una studentessa

(cod. TR4-2016)

 

SOGNO

Vogliamo sostenere gli studi di venti ragazze che frequentano la Scuola secondaria ad Asmara. Crediamo che il futuro di un Paese si costruisca a partire dall’educazione delle giovani donne e dalla loro indipendenza economica, condizioni necessarie per la propria realizzazione personale.

 

PROGETTO

Finanziare venti borse di studio che consentano di coprire i costi di vitto, alloggio, trasporto da casa a scuola, libri e materiale scolastico per un anno.

 

DOVE

Il progetto riguarda le studentesse alloggiate presso la Casa  delle missionarie comboniane di Asmara, capitale dell’Eritrea.

 

OBIETTIVO

Per finanziare una Borsa di studio annuale per una studentessa occorrono 600 euro.

 

 

 

torna all’elenco

 

 

 

 

Partiamo dai mattoni (cod. TR5-2016)

 

SOGNO

Vogliamo costruire un futuro a partire dalle scuole. Per questo Terrarossa ha pensato di sostenere l’edificazione di due scuole materne… a partire dai mattoni! Mattoni di terra, autoprodotti in loco da un laboratorio che potrà dare lavoro alla comunità.

 

PROGETTO

Finanziare l’acquisto di due presse per mattoni, prodotte in Italia, e la loro spedizione in Eritrea. Realizzare i mattoni di terra in loco abbatte il disboscamento e ha un minor costo complessivo. La resistenza di un mattone realizzato con una pressa è uguale a quella di un mattone cotto in una fornace, con la differenza che a “cuocerlo” è il sole. Una pressa riesce a costruire tra i 900 e i 1200 mattoni al giorno, se a lavorare sono due persone. Per realizzare i mattoni è sufficiente mezzo cucchiaio di cemento e dell’argilla.

 

DOVE

Il progetto coinvolgerà le comunità dei Kunama, una delle popolazioni più antiche dell’Eritrea e anche delle più povere. I loro villaggi si trovano al confine con il Sudan.

 

OBIETTIVO

Per l’acquisto di due presse occorrono 1400 euro, cui si aggiungeranno le spese di spedizione.

 

 

 

torna all’elenco

 

 

 

Una cucina fa casa  (cod. TR6-2016)

 

SOGNO

Vogliamo regalare alla Casa delle missionarie comboniane di Asmara una cucina economica perché possano accogliere le ragazze che ospitano per gli studi come se fossero a casa loro.

 

PROGETTO

Finanziare l’acquisto di una cucina economica che possa permettere di cucinare risparmiando legna in un contesto dove la luce spesso non è presente e il calore delle vivande, oltre la loro preparazione non sempre è possibile da ottenere.

 

DOVE

Il progetto riguarda la Casa delle missionarie comboniane di Asmara che ospita 20 giovani studentesse e 15 suore anziane.

 

OBIETTIVO

Per l’acquisto della cucina economica occorrono 1650 euro, le spese di spedizione sono gentilmente offerte da una donatrice.

 

 

 

torna all’elenco

 

TERRAROSSA onlus

Codice fiscale: 93265600234

Mail: terrarossaonlus@gmail.com

 

Info Privacy Terrarossa

 

Progetti in corso